BUSINESS CLASS BY AMERICAN EXPRESS

Approfondimenti e spunti per far crescere il tuo business.

Come applicare il modello just in time alle PMI

Smart Business

25 Settembre 2020

American Express

Per le piccole e medie aziende, gestire diversi livelli di inventario e cicli di produzione può rivelarsi complicato sia dal punto di vista logistico che da quello economico. Il modello just in time, conosciuto anche come produzione snella o lean, offre invece un approccio più raffinato e ottimizzato.
Diversamente dai metodi di produzione di massa, il just in time adotta infatti un processo di tipo “pull”, ovvero prevede la creazione delle parti solo quando le stesse sono necessarie per passare alla fase di produzione successiva. Di conseguenza, è possibile lavorare con bassi livelli di magazzino.
Il metodo lean consente, quindi, di ottimizzare tempi e risorse necessari alla produzione e, al contempo, aumentare l’efficienza e ridurre gli sprechi produttivi.
 
La produzione just in time a misura di PMI
Il bello di questa tecnica è che non richiede gli ingenti investimenti necessari per altri metodi di produzione. Ciò la rende adatta sia alle grandi multinazionali che alle aziende di dimensioni più ridotte.
Per capire in che modo il metodo di produzione just in time può trasformare una PMI in un’azienda molto più grande, prendiamo l’esempio della filiera di un panificio.
Anziché preparare grandi quantità di prodotti da congelare per la settimana successiva, il panificio può optare per infornate più limitate e consegne notturne ai distributori. In questo modo, lo stesso laboratorio è in grado di soddisfare i bisogni del panificio anche quando la rete di distributori si amplia.
La teoria alla base della produzione snella può essere applicata anche a settori che non prevedono l’assemblaggio di prodotti fisici.
Ad esempio, così come un’azienda manifatturiera che applichi il metodo just in time dà inizio alla produzione nel momento in cui riceve un ordine, allo stesso modo un’azienda di software può sviluppare app mobili e online personalizzate solo quando lo richiedono i suoi clienti, assicurando puntualità e rapidità.
 
I vantaggi della produzione just in time
Se applicato correttamente, il metodo presenta diversi vantaggi:

I lati negativi della produzione just in time
Come ogni altro processo commerciale, anche le tecniche di produzione just in time presentano alcuni svantaggi di cui è bene tenere conto. Di seguito, alcuni esempi:

 
L’importanza della pianificazione
Il metodo di produzione just in time prevede l’utilizzo di una quantità limitata di risorse per la creazione rapida di un altrettanto contenuto numero di prodotti di alta qualità. Per operare efficientemente con livelli di magazzino così bassi, tuttavia, è necessaria una maggiore capacità di pianificazione, ovvero le aziende devono essere in grado di prevedere accuratamente la domanda, in modo da garantirsi la puntualità dei fornitori e la capacità di soddisfare i clienti.
 
Tecnologie al servizio delle previsioni
Al fine di prevedere i livelli di domanda e individuare le fasi del processo produttivo che necessitano di maggiori riserve, le aziende adoperano diversi strumenti tecnologici.
Ad esempio, il succitato panificio potrebbe utilizzare un sistema informatico che invia notifiche al magazzino ogni qual volta un distributore vende una bevanda. In questo modo, nottetempo tale prodotto potrebbe essere sostituito presso il punto vendita ed essere pronto per i consumatori già al mattino.
Esistono altri metodi per prevedere l’andamento della domanda. Ad esempio, alcuni sistemi software per la produzione snella si basano sui livelli passati o sulle variazioni regionali per identificare picchi e cali della domanda di particolari prodotti o per coordinare consegne e livelli di scorte necessari presso diversi siti commerciali.
 
Il metodo Kanban
Lo strumento più utilizzato da chi sceglie la produzione just in time rimane il sistema giapponese Kanban, che prevede la segnalazione automatica dei bassi livelli di componenti.
I cartellini Kanban consentono di ottenere la piena visibilità del processo produttivo: illustrano ai membri del team le attività da completare, evidenziano eventuali colli di bottiglia e indicano le fasi che necessitano di maggiori risorse per essere più efficienti.
Nell’ambito di un moderno modello di produzione just in time, le tecnologie Kanban possono inoltre utilizzare la robotica per automatizzare alcune fasi del processo produttivo, come la movimentazione di componenti all’interno della fabbrica. Le aziende che sviluppano software per i sistemi Kanban, come Kanban Zone, offrono software perfettamente integrati, mentre gli strumenti per la produzione giornaliera basati sugli stessi principi, come Trello e Monday.com, possono essere introdotti facilmente, e con costi contenuti, all’interno di aziende di qualunque dimensione.
Dal momento che le imprese che utilizzano il metodo di produzione just in time si servono solo da fornitori selezionali, è molto importante gestire al meglio tali relazioni commerciali. Anche nei casi in cui non puoi negoziarli, ci sono soluzioni che aiutano ad estendere i termini di pagamento, che permettono di avere giorni aggiuntivi per i pagamenti, per migliorare il controllo del tuo flusso di cassa e rendere più flessibile il tuo processo produttivo. In questo modo, i fondi rimangono nel conto aziendale più a lungo e tu puoi focalizzare l’attenzione sulle richieste dei clienti.

ARTICOLI CORRELATI

Per trasformare un'azienda in una data-driven company c'è bisogno della data literacy ecco le strategie da mettere in atto
Smart Business
Per trasformare un’azienda in una data-driven company c’è bisogno della data literacy: ecco le strategie da mettere in atto

Per trasformare un’azienda in una data-driven company c’è bisogno della data literacy: ecco le strategie da mettere in atto La trasformazione digitale delle imprese richiede …

#business intelligence #data literacy #data-driven company
Strategia di gestione della catena di approvvigionamento qual è la migliore per la tua azienda?
Smart Business
Strategia di gestione della catena di approvvigionamento: qual è la migliore per la tua azienda?

Comprendere i vantaggi e gli svantaggi delle diverse strategie di gestione della catena di approvvigionamento aiuta un’impresa a compiere la scelta giusta. Per dare ai …

#gestione della catena di approvvigionamento #ottimizzazione della supply chain #strategia d'impresa
Spunti per Business Leader su come ridisegnare i processi e la governance legata alla sostenibilità
Smart Business
Spunti per Business Leader su come ridisegnare i processi e la governance legata alla sostenibilità

Ecologia, sostenibilità e trasparenza sono diventate imperativi irrinunciabili per un’economia moderna e capace di guardare avanti. Ecco la road map da seguire per le aziende …

#Business Leader #governance #sostenibilità
1 2 3 4 64